< Chi Siamo

Chi siamo

L’amore per la nostra terra, la passione per la cultura, le tradizioni locali e l’orgoglio della nostra antica origine mugnaia, ci ha guidato nell’incredibile impresa di restituire alla valle del Tidone uno spaccato di vita di altri tempi oramai dimenticati. La ristrutturazione dell’antico Borgo del Mulino del Lentino, iniziata nell’anno 2002, ha raggiunto il suo apice il 04 maggio 2008 con l’inaugurazione del primo Museo (in provincia di Piacenza) della Civiltà Mugnaia, ospitato nell'antico mulino, che d'ora in poi sarà aperto al pubblico e potrà essere utilizzato anche per attività didattiche. L'inaugurazione del museo, e di un ampio lavoro di ristrutturazione, è coincisa, di fatto, con il varo ufficiale della Strada dei Mulini di cui il vecchio mulinoMulino del Lentino fa parte e che, in sostanza, traccia un percorso turistico, storico ed enogastronomico messo a punto dall'associazione "La Strada dei Mulini" per il recupero degli antichi mulini disseminati in tutta l'Alta Valtidone e per la valorizzazione dei prodotti tipici locali. Insieme al museo, è stato inaugurato ufficialmente anche il tratto d’ippovia che passa in Valtidone e che, sovrapponendosi in parte anche con la Strada dei Mulini, attraversa tutta l'Emilia Romagna. Mulino del Lentino