Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

mulinodellentino.it freccia Home freccia museo Pag.1

ilmuseo

Pagine: 1 2>>

Il Mulino di Borgo Lentino
"Un Museo ancora Vivente"


mulino

toricamente,... per insediarsi stabilmente in un territorio e difendersi, l’uomo in ogni epoca ha fortificato i centri abitati e creato tutta una serie di avamposti periferici per controllare le vie di accesso, esigere pedaggi e segnalare in anticipo l’arrivo di potenziali nemici. In ogni territorio esisteva quindi un complesso sistema di relazioni ottiche cui non erano estranei campanili e case isolate. Posta su alture con ampia visibilità, una torre, vedeva altre torri e insieme creavano una “catena” ottica rilanciando messaggi ai castelli e ai principali centri abitati per mezzo di fumo di giorno, fuochi di notte e campane in caso di nebbia. Frequente, per lunghe distanze, l’uso di piccioni viaggiatori. Chiedendoci come borghi e castelli (situati in fondo valle) ricevessero messaggi dalle varie direzioni, possiamo oggi individuare, sui vertici di quelle invisibili triangolazioni di 2-5 km di lato, torri o campanili oggi in sostanza sconosciute.
Il piccolo Borgo del Mulino del Lentino, presenta
inequivocabilmente le tipiche impronte architettoniche e logistiche di un antico Mulino Fortificato, posizionato al centro di un complesso sistema di relazioni ottiche rappresentate:
dal lato Nord-Ovest dall’antichissima Pieve di Stadera, dal castello di Stadera, dal castello di Genepreto dall’antichissima Pieve di S.Maria del Monte, dal castello fattoria di Corticelli;
Dal lato Sud-Est dagli abitati di Cà dall’Ora, Caselle di Sotto e dal castello di Monte Martino;

mulino


Pagine: 1 2>>

Ingresso Visite

mulino Il piccolo borgo e il suo Museo, sono visitabili da Febbraio a Dicembre tutti i giorni previa prenotazione.
Sono pubblicate sulle news del Sito del mulinodellentino.it le date di eventuali eventi culturali organizzati presso il Mulino.

Il mulino Mulino di Borgo Lentino, rapprese-nta oggi uno stu-pefacente patrimonio di osservazioni culturali ed architettoniche straordinariamente sopravvissute al passaggio dei secoli. Una sosta al piccolo Borgo, non rappresenta solo la visita a un antico mulino ad acqua, ma rappresenta la visitazione di un pezzo di storia dell’intera Val Tidone.

mulino Il com-plesso trova ospitalità in un suggestivo contesto medievale (corte chiusa) in cui oltre all’edificio adibito a Mulino con palmenti ancora perfettamente funzionante, troviamo anche l’antico Forno a legna per la preparazione del pane, le stalle degli animali, caratteristiche abitazioni e la casa torre a guardia dell’antico Borgo.